Aggredito, legato, imbavagliato e rapinato in casa: paura in uno stabile di piazza Padre Pio

La vittima è stata colpita con calci e pugni e minacciata con un bicchiere rotto puntato al collo. Sul caso indagano i carabinieri. Il 30enne è stato medicato al Pronto Soccorso

Pattuglia dei carabinieri

Panico e terrore in un’abitazione di Foggia, dove nella tarda mattinata di ieri un trentenne è stato vittima di una brutale rapina avvenuta nell’appartamento di uno stabile di piazza Padre Pio. Legato, imbavagliato, bastonato e colpito con calci e pugni, il malcapitato è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia.

Quando hanno bussato alla sua porta, il ragazzo ha aperto, ma è stato prontamente aggredito e scaraventato a terra da due persone incappucciate, una delle quali ha rovistato dappertutto in cerca di denaro, oro e preziosi. Poi sotto la minaccia di un bicchiere rotto puntato al collo, la vittima si è vista costretta ad indicare il luogo dove si trovavano oggetti e i soldi di famiglia. Quando i rapinatori sono andati via, seppur a fatica e malconcio, è riuscito a liberarsi e a chiamare i soccorsi. Sul caso indagano i carabinieri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento