Brutta avventura in via Lecce: donna aggredita e rapinata sotto casa

Ad agire sono stati due giovani dall'accento locale di età compresa tra i 20 e i 25 anni. Il più alto, sotto il cappuccio, aveva occhiali da vista. Indaga la polizia

IMMAGINE DI REPERTORIO

Brutta, bruttissima avventura quella vissuta ieri sera, a Foggia, da una donna di 57 anni, aggredita e scippata sotto il portone di casa. Il fatto è successo intorno alle 22.45, la donna stava facendo ritorno a casa, in via Lecce, mentre il marito lasciava l’auto poco distante.

La vittima aveva quasi raggiunto il portone dell’abitazione quando - secondo la ricostruzione della polizia - è stata raggiunta da due giovani a piedi che l’hanno bloccata e violentemente strattonata, al fine di sottrarle la borsa che teneva stretta sotto il braccio destro. Nelle concitate fasi della rapina, la donna è caduta a terra, ferendosi ai gomiti e alle ginocchia, tanto da richiedere l’intervento sul posto di una ambulanza.

I due giovani sono riusciti a strapparle la borsa, ma durante la fuga (a piedi, in direzione corso Roma) hanno perso tutto il suo contenuto: portafogli, chiavi, cellulare e uno specchio per il trucco. Tutta la refurtiva è stata raccolta e restituita alla legittima proprietaria. Sul posto è intervenuta una volante della polizia che ha ricostruito l’accaduto e sta acquisendo i filmati delle telecamere presenti in zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad agire, secondo le prime informazioni trapelate, sono stati due giovani dall’accento locale di età compresa tra i 20 e i 25 anni. Il più alto dei due, sotto il cappuccio, aveva occhiali da vista e indossava dei pantaloni grigi. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento