Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Rapina a mano armata sulla Foggia-Candela: stazione di servizio nel mirino dei malviventi, colpo da 500 euro

E' accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, lungo la Statale 655. La rapina è durata una manciata di secondi. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona

Immagine di repertorio

Rapina a mano armata, ieri sera, ai danni del titolare di un distributore di carburante situato lungo la Statale 655, Foggia-Candela.

Il fatto è successo intorno alle 19.30 di ieri, quando un'auto con a bordo due malviventi è giunta sul piazzale dell'area di servizio della direttrice (direzione sud). Mentre uno è rimasto in auto, col motore acceso, l'altro si è diretto - arma in pugno - nell'ufficio del gestore della pompa di benzina intimandogli di consegnare l'incasso della giornata.

Intascato il bottino - circa 500 euro - il malvivente è salito a bordo del mezzo, facendo perdere le tracce. Il rapinatore aveva il volto travisato da passamontagna e indossava dei guanti in pelle. La rapina è durata una manciata di secondi. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a mano armata sulla Foggia-Candela: stazione di servizio nel mirino dei malviventi, colpo da 500 euro

FoggiaToday è in caricamento