menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Attimi di terrore in Corso Giannone: armati irrompono da 'Damiano', minacciano dipendente e scappano con 1000 euro

E' successo ieri sera, a ridosso dell'orario di chiusura dell'attività. Terrorizzati alcuni avventori che hanno assistito alla rapina. In corso le indagini dei carabinieri che stanno analizzando i filmati delle telecamere

E' di mille euro il bottino della rapina messa a segno ieri sera, ai danni di un negozio di abbigliamento in corso Giannone, a Foggia. 

Nel mirino dei malviventi - due uomini con il volto coperto da passamontagna, uno dei quali armato di pistola - è finita la boutique 'Damiano'. Secondo quanto accertato dai carabinieri, incaricati delle indagini del caso, i rapinatori hanno fatto irruzione nel locale intorno alle 20.20.

Il colpo è durato una manciata di secondi: il tempo necessario a minacciare, arma in pugno, il dipendente e arraffare il denaro presente in cassa. Terrorizzati alcuni avventori presenti nel negozio e che hanno assistito alla scena.

Nessuno, durante le fasi della rapina, è rimasto ferito o contuso. Dopo il colpo, i due si sono dileguati a bordo di uno scooterone. Al vaglio dei militari i filmati delle telecamere a servizio dell'attività commerciali e quelle presenti lungo la via di fuga dei malviventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento