Sequestrato, minacciato e rilasciato in aperta campagna: rapina da 30mila euro a Foggia

E' quanto accaduto ieri mattina a Foggia, dove un rappresentante di elettrodomestici è stato rapinato del carico di merce al Rione dei Preti

Via Troia

Non si placa l’ondata di rapine a Foggia messe a segno ai danni di autotrasportatori e rappresentanti di ditte. L’ultimo in ordine di tempo si è verificato ieri mattina al Rione dei Preti, quando tre persone incappucciate – di cui una armata – hanno bloccato un corriere all’uscita di un’abitazione presso la quale aveva appena consegnato della merce a una cliente – e dopo averlo riempito di calci e pugni, lo hanno costretto a salire insieme a loro sul furgone della ditta di trasporti.

Lungo il tragitto, il rappresentante è stato minacciato di morte con una pistola puntata alla testa, successivamente è stata abbandonato sulla strada per Troia, in aperta campagna alla periferia di Foggia. I malviventi sono fuggiti a bordo del Fiat Ducato carico di elettrodomestici, poi ritrovato in via Menichella. L’ammontare del colpo è di circa 30mila euro, di cui 5mila in contanti. A soccorrere la vittima, in evidente stato di shock, un agricoltore della zona. Immediata la denuncia alla polizia del capoluogo dauno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento