Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Severo

Sabato di rapine in Capitanata: svaligiati un centro scommesse e un supermercato

Giornata intensa, per gli operatori dei commissariati di polizia di San Severo e Cerignola. Due i colpi messi a segno, dall'alto al basso Tavoliere. Indagini in corso

Rapinata una sala scommesse a San Severo e asportato un registratore di cassa in un supermercato a Cerignola. E’ quanto accaduto lo scorso sabato pomeriggio, dall’alto al basso Tavoliere. In entrambi i casi, le indagini sono affidate agli agenti dei rispettivi commissariati cittadini.

Erano da poco passate le 14 quando, a San Severo, due persone con il volto coperto da casco integrale e armate di pistola hanno fatto irruzione nella sala scommesse Blackjack di via Don Felice Canelli. Dietro minaccia delle armi, i due rapinatori si sono fatti consegnare l’incasso della giornata, pari a circa 600 euro, per poi fuggire a bordo di una moto tra le vie adiacenti. Nessun colpo di arma da fuoco è stato esploso e nessuno è rimasto ferito. Sul fatto indagano gli agenti del commissariato di San Severo. In quella zona non sono presenti servizi di video sorveglianza.

E’ ancora da quantificare, invece, il bottino della rapina messa a segno alle 18,40 dello scorso sabato ai danni del supermercato “GM” di Piano San Rocco: due persone con il volto travisato, uno dei quali armato di pistola, hanno fatto irruzione nel market poco prima della chiusura e hanno asportato il registratore di cassa, contenente l’incasso dell'intera giornata, non ancora pienamente quantificato. Sul fatto sono in corso le indagini degli agenti del commissariato ofantino. In questo caso, l’esercizio commerciale è dotato di impianto di video sicurezza ed è assicurato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabato di rapine in Capitanata: svaligiati un centro scommesse e un supermercato

FoggiaToday è in caricamento