Poggio Imperiale: rapina al casello autostradale. Ingente il bottino

I rapinatori hanno costretto il dipendente della Società Autostrade a consegnare loro i codici automatici per accedere alla cassa continua. Successivamente hanno utilizzato la fiamma ossidrica per portar via le casse

La scorsa notte tre persone armate e con volto coperto da passamontagna hanno rapinato il casello autostradale di Poggio Imperiale. Dopo esser stato minacciato, l'addetto è stato costretto a consegnare i codici automatici per accedere alla cassa continua.

Successivamente il dipendente della Società Autostrade è stato immobilizzato e con la fiamma ossidrica i rapinatori hanno tagliato i cardini delle due casse portandosi via l’incasso totale. Dopo il colpo i tre sono fuggiti a bordo di un suv. Potrebbero essere gli stessi che qualche ora prima hanno rapinato un altro casello autostradale in prossimità di Termoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Resta da quantificare il bottino. La somma rapinata dovrebbe essere ingente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento