Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Zona 167 - Via Lucera / Via Lucera

Armati di pistola rapinano "Carni e Affini" in via Lucera: malore per una cliente

E' accaduto pochi minuti dopo le 19, quando due uomini armati hanno fatto irruzione nel punto vendita di via Lucera. Ancora da quantificare il bottino del colpo. Sull'accaduto indaga la polizia

Ennesima rapina ai danni della catena di supermercati “Carni e Affini” di Foggia. Questa volta, nel mirino dei malviventi, è finito il punto vendita di via Lucera, alla periferia della città. Il fatto è successo pochi minuti dopo le 19, quando due uomini con il volto travisato e armati di pistola (forse giocattolo) hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale.

Armi in pugno, i due hanno minacciato i cassieri facendosi consegnare tutto il denaro presente nelle casse, ma non ancora pienamente quantificato. Durante le concitate fasi della rapina, una donna – cliente dell’attività commerciale in coda alle casse – per il forte spavento ha avuto un malore ed è stata soccorsa dagli operatori del 118.

Dopo essersi impossessati del denaro, i due sono poi fuggiti a piedi dileguandosi per le strade limitrofe. Non è escluso che poco distante vi fosse un complice ad attenderli con un mezzo “pulito”. Sul fatto, sono in corso le indagini degli agenti della polizia, che stanno acquisendo i filmati delle telecamere dell’esercizio commerciale. Ormai, le rapine ai danni dei supermercati “Carni e Affini” non si contano più: solo due giorni fa, fu colpito quello di via Ciano e, in quell’occasione, i rapinatori esplosero anche un colpo di pistola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di pistola rapinano "Carni e Affini" in via Lucera: malore per una cliente

FoggiaToday è in caricamento