Cronaca Centro - Piazza Giordano / Via Barra

Rapinarono sala “Bingo” in via Barra: arrestato apripista minorenne

Gli investigatori individuarono il covo dei rapinatori dopo aver trovato dinanzi la porta una banconota da 5 euro che i malviventi avevano perso

In seguito alla rapina verificatasi presso la sala giochi “Bingo” di via Barra, il personale della sezione Antirapina ha proceduto all’arresto di L. V., minorenne foggiano considerato l’apripista del colpo.

In quell’occasione, oltre al recupero della refurtiva, furono arrestati un 24enne, un 19enne e un 28enne. Il blitz degli agenti della Squadra Mobile fu possibile grazie alla segnalazione di un testimone che indicò il percorso dei rapinatori durante la fuga.

VIDEO RAPINA: RUOLO APRIPISTA

Gli investigatori riuscirono ad individuare il pianterreno adibito a luogo di intrattenimento dei giovani rapinatori dopo aver rinvenuto dinanzi la porta una banconota da 5 euro che i malviventi avevano maldestramente perso.

VIDEO RAPINA: IRRUZIONE RAPINATORI

Il minore era entrato in sala fingendo di giocare alle slot machines. Dopo aver perlustrato il locale, aveva fatto degli squilli ai complici per invitarli a fare irruzione nel locale.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinarono sala “Bingo” in via Barra: arrestato apripista minorenne

FoggiaToday è in caricamento