Rapinano bar, ma l'obiettivo sigarette fallisce: si accontentano di 25 euro

E' accaduto la scorsa notte, intorno alle 3, quando tre uomini con il volto travisato hanno fatto irruzione nell'attività commerciale. Indagini in corso

Immagine di repertorio

Armati di pistola, hanno messo a segno una rapina ai danni del bar “Cellimar” in via Capozzi, a Foggia. E’ accaduto la scorsa notte, intorno alle 3, quando tre uomini con il volto travisato – due calzavano un passamontagna, l’altro un berretto con visiera – hanno fatto irruzione nell’attività commerciale.

Arma in pugno, i tre hanno minacciato il dipendente di turno, facendosi consegnare tutto il denaro presente in cassa. Un bottino magro per i tre rapinatori, che sono fuggiti con appena 25 euro. Secondo la vittima, però, non era il denaro l’obiettivo dei rapinatori.

I tre, infatti, avevano tra le mani una sacca verde di quelle utilizzate per custodire il tabacco; una sacca che è rimasta vuota, poiché il bar non anche rivendita di tabacchi. Sul fatto, sono in corso le indagini della polizia, che sta verificando la presenza di telecamere e sistemi di videosorveglianza in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento