Rapina lampo in banca: criminali minacciano dipendenti con un taglierino e si dileguano con 1000 euro

Lesina, ieri mattina è stata messa a segno una rapina presso la filiale della Banca Popolare di Bari

Immagine di repertorio

L'irruzione, le minacce e poi la fuga col malloppo. E' stata un'azione fulminea quella della rapina messa a segno ieri mattina, ai danni della filiale della Banca Popolare di Bari, in corso Vittorio Emanuele, a Lesina.

Il fatto è successo intorno alle 10, quando due uomini - entrambi travisati, uno solo armato di taglierino - hanno fatto irruzione nei locali e, dopo aver minacciato i dipendenti, si sono fatti consegnare il denaro disponibile.

Esiguo il bottino, circa 1000 euro. Arraffato il denaro, i due sono fuggiti poi a piedi. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno analizzando le immagini del sistema di sicurezza della banca e quelle delle telecamere situate lungo la via di fuga dei malviventi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento