Rapina in banca a Carpino: malviventi armati di pistola minacciano dipendente e fuggono col malloppo

Ad agire due individui col volto coperto da passamontagna. Arma in pugno, hanno costretto un dipendente ad aprire la cassaforte dalla quale hanno prelevato una somma di denaro non ancora quantificata. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Rapina in banca, questa mattina, Carpino. Nel mirino dei malviventi è finita la filiale della Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo di via Mazzini.

Secondo quanto accertato, intorno alle 10.20, due individui col volto coperto da passamontagna, sono entrati nell'istituto di credito e, sotto la minaccia di una pistola, hanno costretto un dipendente (dei quattro presenti) ad aprire la cassaforte, dalla quale hanno prelevando una somma contante ora in corso di quantificazione.

Arraffato il denaro, i rapinatori sono fuggiti a bordo di una Lancia Y di colore bianco non meglio indicata. Al momento del colpo, nei locali della banca  c’erano cinque clienti, fuggiti subito dopo i rapinatori. Nessuno è rimasto ferito. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Vico del Gargano e del Investigativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento