Cronaca Centro - Piazza Giordano / Via Giacomo Matteotti

Rapina shock in via Matteotti: avvocato aggredito in strada e rapinato dell'orologio

E' accaduto ieri sera a Foggia. L'avvocato è stato raggiunto da un individuo con il volto travisato e armato di pistola. La vittima è stata colpita alla testa con il calcio dell'arma e rapinata del Rolex che aveva al polso

Avvocato aggredito e rapinato in strada. E' accaduto ieri sera, a Foggia, poco dopo le 21, quando un noto avvocato foggiano è stato raggiunto da un individuo con il volto travisato e armato di pistola, che lo ha aggredito e rapinato di un orologio di valore che lo stesso portava al polso. 

Il fatto è accaduto lungo via Matteotti, arteria centrale di Foggia a due passi dallo studio del legale, che al momento della rapina stava rientrando a casa. L'avvocato è stato ferito dal rapinatore, che lo ha raggiunto alle spalle e gli ha assestato un colpo alla testa, con il calcio della pistola, provocandogli una ferita vistosa e sanguinante alla testa. A quel punto, il malvivente si è impossessato del Rolex che la vittima portava al polso, del valore stimato di 16mila euro circa.

A dare l'allarme circa l'accaduto è stata la moglie dell'uomo: l'avvocato ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso, che hanno emesso una prognosi di 10 giorni. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno verificando la presenza di telecamere utili, soprattutto quelle delle attività commerciali della zona. Solidarietà all'avvocato aggredito è stata espressa da Mimmo Foglietta, presidente dell'associazione antiracket 'Vivere Liberi'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina shock in via Matteotti: avvocato aggredito in strada e rapinato dell'orologio

FoggiaToday è in caricamento