Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Candela / Superstrada Foggia - Candela

Panico sulla Foggia - Candela: commando rapina e sequestra autotrasportatore

Il fatto è successo questa mattina, poco dopo le 8. La vittima era alla guida di un'autocisterna carica di carburante recuperata vuota in agro di Canosa di Puglia. Sull'accaduto indaga la polizia

E’ ancora da chiarire la dinamica della rapina messa a segno questa mattina, poco dopo le 8, lungo la superstrada Foggia-Candela ai danni di un autotrasportatore alla guida di un’autocisterna di carburante. Secondo quanto ricostruito fino ad ora grazie alla testimonianza-chiave di un altro camionista che percorreva la stessa strada ma in senso contrario, ad agire è stato un commando composto da tre persone incappucciate, una delle quali armata di mitra, a bordo di una BMW bianca.

Dietro la minaccia dell’arma, i malviventi hanno costretto l’autista a fermarsi e a scendere dal mezzo che è stato portato via da un membro del gruppo. Tutta la scena è accaduta sotto sotto lo sguardo - impotente e terrorizzato - degli automobilisti in transito che hanno lanciato l’allarme alla polizia. Intorno alle 11, l’autocisterna è stata recuperata nei pressi di Canosa di Puglia, ovviamente con la cisterna vuota. Individuato anche l’autista del mezzo pesante, un cittadino italiano, che dopo il ‘sequestro-lampo’ è stato rilasciato nelle campagne che corrono parallele alla superstrada. Sull’accaduto sono in corso le indagini della polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico sulla Foggia - Candela: commando rapina e sequestra autotrasportatore

FoggiaToday è in caricamento