Terrore sulla Statale 89: banditi armati affiancano, minacciano e rapinano automobilista

E' successo nella tarda serata di ieri, sulla strada che collega Apricena e San Nicandro Garganico. Ad agire una coppia di banditi, entrambi a volto coperto e uno armato di fucile. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Attimi di panico, nella tarda serata di ieri, sulla strada che collega Apricena e San Nicandro Garganico, dove una coppia di banditi - entrambi a volto coperto e uno armato di fucile - ha affiancato e rapinato un automobilista in transito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è successo intorno alle 22.30. Vittima dell'accaduto un imprenditore ittico garganico. Era solo in auto, quando - secondo quanto raccontato ai carabinieri - sarebbe stato affiancato dal mezzo con i malviventi a bordo, minacciato con l'arma e, infine, rapinato del denaro che aveva con sè (il bottino non è stato ancora quantificato). Subito dopo il colpo, è stata la vittima stessa ad allertare i militari. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento