menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Aggredisce 85enne all'uscita delle Poste, lo scaraventa a terra e gli porta via 20 euro: arrestato

A finire in manette è stato Pasquale Virgilio, 47enne di Cerignola, arrestato in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere: è ritenuto responsabile di una rapina aggravata commessa ai danni di un 85enne

Dovrà rispondere del reato di rapina aggravata in danno di un anziano, il 47enne arrestato lo scorso mercoledì, dai militari della Stazione Carabinieri di Cerignola. A finire in manette è stato Pasquale Virgilio, pregiudicato del posto, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa su richiesta della Procura di Foggia. L'uomo è ritenuto responsabile di una rapina aggravata commessa lo scorso 13 agosto ai danni di un pensionato di 85 anni.

Quel giorno l'anziano, appena uscito da un ufficio postale cittadino dove aveva ritirato del denaro, era improvvisamente stato aggredito alle spalle dal rapinatore che, dopo aver tentato di sfilargli il portafogli, lo aveva sopraffatto, fino a farlo cadere a terra, per poi darsi alla fuga con solamente una banconota da 20 euro, non essendo riuscendo, nella concitazione del momento, nell'intento di arraffare l'intera somma di denaro.

Le indagini tempestivamente svolte dai carabinieri di Cerignola, anche mediante l'acquisizione e la successiva visione dei filmati dei sistemi di videosorveglianza di alcune abitazioni della zona, avevano consentito di identificare nel 47enne l'autore dell'odiosa aggressione. L'uomo è stato arrestato ed associato alla casa circondariale di Foggia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento