Rapina choc a San Severo: pistola in pugno piombano in casa di due anziani. Fuga lampo con gioielli e denaro

E' accaduto ieri sera, a San Severo. Vittime dell'accaduto due ultrasettantenni. I rapinatori sarebbero entrati in casa 'in coda' al proprietario, mentre rientrava dopo aver gettato la spazzatura

Immagine di repertorio

Si intrufolano in casa di soppiatto, poi rapinano coppia di anziani coniugi. E' accaduto nella serata di ieri, a San Severo, dove due malviventi - entrambi a volto coperto, uno dei quali armato di pistola - hanno messo a segno il colpo all'interno di una abitazione in via Giulio Cesare, alla periferia della città. 

Il fatto è successo intorno alle 21 di ieri: secondo quanto ricostruito, i due rapinatori sono entrati in casa 'in coda' al proprietario, rientrato dopo aver gettato la spazzatura. Arma in pugno, hanno minacciato i coniugi - entrambi ultrasettantenni - facendosi consegnare loro qualche gioiello e qualche banconota presente in casa (il bottino non è stato ancora quantificato ma non sembrerebbe ingente).

Arraffato il maltolto, i due sono fuggiti. Nessun atto di violenza è stato consumato nei confronti delle vittime. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri che hanno acquisito i filmati delle telecamere presenti in zona e lungo le possibili vie di fuga dei malviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento