Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Manfredonia

Ignoti rapiscono Lucky, il cane che il padrone legò all’auto e trascinò sull’asfalto

L'Enpa di Manfredonia lancia l'appello all'intera cittadinanza. La scorsa notte ignoti si sono introdotti nel canile sottraendo il cane dal box nel quale era ricoverato

La prima legge che ogni operatore animalista impara nell' esercizio della sua missione é che nulla é impossibile. Non potremmo ricorrere a nessun altro principio per spiegare quanto di assurdo e sconcertante é accaduto ieri notte.

Dopo aver salvato un cucciolone dalla orribile sorte della morte per trascinamento che un uomo aveva cercato di infliggergli legandolo a un'auto, ieri notte "ignoti visitatori" si sono introdotti in canile e, eludendo le telecamere di sorveglianza, hanno sottratto il cane dal box del canile sanitario nel quale era ricoverato.

Stamane i volontari in servizio hanno trovato aperte sia la porta del sanitario sia quella del box di Lucky, questo il nome scelto per il cane la cui sorte é stata ampiamente riportata dai mezzi di informazione nei giorni precedenti. Sconcerto, incredulità, rabbia. Nessuno che riesca a dare all'accaduto un senso degno di questo nome.

LUCKY E' STATO TROVATO SENZA VITA

Un fatto semplicemente inquietante che al momento ci ha lasciato tutti ammutoliti. Rivolgiamo un appello accorato all'intera cittadinanza affinché chiunque abbia notizie o avvistamenti di questo cane si metta immediatamente in contatto con la nostra sezione al 338.3971651. Ricordiamo che il cane é stato regolarmente microchippato con n. 380260040428973 e ha un carattere dolcissimo, si lascia avvicinare da chiunque.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ignoti rapiscono Lucky, il cane che il padrone legò all’auto e trascinò sull’asfalto

FoggiaToday è in caricamento