rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca

Tenta di rapire bimbo che era in macchina con la madre: “Scendi ti ho preso”

Il fatto è accaduto a Rimini. Il foggiano è stato rintracciato con un fiore in mano e un martello nei pressi de "L'Italia in miniatura"

Ha tentato di rapire un bambino di cinque anni mentre il piccolo era in auto con la mamma: per questo motivo un foggiano di 53 anni è stato denunciato e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio. L’uomo aveva precedenti specifici alle spalle tant’è che nel 2008 avrebbe tentato di rapire un altro bambino a Milano.

L’episodio è avvenuto verso le 8.45, in via del Rivo a Rimini quando la donna a bordo di una Panda stava accompagnando il figlio all'asilo. La vettura con mamma e bambino era ferma ad uno stop per immettersi sulla statale adriatica. L'uomo, che stava camminando sul ciglio della strada, ha aperto la portiera della Panda e ha slacciato la cintura di sicurezza del bimbo per prenderlo in braccio. "Scendi bimbo ti ho preso", pare abbia detto farfugliando.

La donna però ha avuto il sangue freddo di trattenere il figlio e urlando per chiedere aiuto è riuscita a sottrarlo al tentato rapimento. In zona vi era già una 'volante' della Questura di Rimini allertata da un cittadino che aveva assistito al tentato rapimento di un cane.

Nel giro di pochi minuti la polizia è riuscita ad individuare il pugliese, sorpreso nei pressi di Italia in Miniatura con in mano un fiore e un martello con incisa la scritta 'La legge sono io'. Il 53enne è stato sottoposto a Tso e denunciato a piede libero per tentato sequestro di minori, violenza, resistenza e minacce. L'autorità giudiziaria dovrà stabilire se l'uomo è in grado di essere processato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rapire bimbo che era in macchina con la madre: “Scendi ti ho preso”

FoggiaToday è in caricamento