menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La comunicazione

La comunicazione

'Famiglia' di randagi a rischio rogna? Gentile: "Necessario il servizio veterinario"

E’ quanto chiestoda Francesco Paolo Gentile, attivista di ‘Alternativa Libera’. “In località Arpinova sono presenti molti cani randagi che presentano macchie sulla pelle che, da profano, mi fanno sospettare possa trattarsi di rogna"

Una intera “famiglia” di cani randagi a rischio rogna. E’ quanto denunciato con una comunicazione inviata al Comando della Polizia Municipale di Foggia da Francesco Paolo Gentile, attivista di ‘Alternativa Libera’.

Denuncia Gentile: “In località Arpinova, sia all'interno che nei pressi del campo rom, sono presenti molti cani randagi (non sono in grado di fornire il numero preciso) facenti tutti parte di uno stesso branco e presentano quasi tutti macchie sulla pelle che, da profano in materia, mi fanno sospettare possa trattarsi di rogna (allego foto)”.

Pertanto, lo stesso chiede “l'intervento del servizio sanitario veterinario per appurare che i cani non presentino un rischio sanitario per la salute dei residenti ed eventualmente intervenire sia per le cure del caso che per la sterilizzazione degli stessi, al fine di contenere il numero di cani facente parte del branco in oggetto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento