Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Carapelle / Via Lecce

Randagismo a Carapelle: Asl Cerignola e GNA liberano via Lecce dai cani

Numerose sono le segnalazioni giunte alle Guardie Ambientali locali di cani che in branco spaventano, ringhiano e tentano di mordere i passanti. Allertati sindaco e prefetto di Foggia

Il fenomeno del randagismo ha raggiunto livelli drammatici. Per scongiurare questo pericolo c’è bisogno di un’ampia e concreta campagna d’informazione, di sensibilizzazione e collaborazione tra istituzioni, associazioni e cittadini. Un’autentica catena d’amore per il bene degli animali a quattro zampe.

Gli abitanti di via Lecce a Carapelle ne sanno qualcosa. Numerose sono infatti le segnalazioni giunte alle Guardie Ambientali locali di cani che in branco spaventano, ringhiano e tentano di mordere i passanti. Una situazione spiacevole che il parto di numerose cagne ha sostanzialmente aggravato.

La GNA è giunta sul posto per verificare la situazione. Ha poi informato la presenza del branco al prefetto di Foggia, al sindaco di Carapelle e alla Asl veterinaria di Cerignola (i quali stanno provvedendo alla cattura dei cani).

Le guardie però aggiungono:  “Ricordiamo che i cuccioli  in questione aspettano di essere adottati, non lasciamogli scontare il carcere … senza aver commesso alcun reato”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Randagismo a Carapelle: Asl Cerignola e GNA liberano via Lecce dai cani

FoggiaToday è in caricamento