Le strane notti in quel di Foggia: ragazzo si accanisce senza motivo contro la fioriera di una attività e sradica pianta

E' successo nella notte dell'11 giugno in via Arpi a Foggia presso 'Scarpiello Steakhouse'

Finanche le fioriere non lasciano in pace. Non si placa la cattiva abitudine di sradicarle per puro divertimento o di portarle via come se nulla fosse.

Oppure, come nel caso dell'episodio della scorsa notte in via Arpi, semplicemente perché il protagonista dell'atto di inciviltà, probabilmente aveva alzato leggermente il gomito, tanto da darne prova davanti al gruppo di amici e amiche.

La scorsa notte, poco prime delle 2, un ragazzo si è staccato dalla comitiva e si è accanito, con violenza, contro la fioriera dell'attività di 'Scarpiello Steakhouse', sradicandone la pianta. Invano il tentativo da parte di una ragazza del gruppo di fermarlo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non ha fatto i conti però con le immagini della videosorveglianza dell'attività commerciale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

  • Ultima ora: violenta rapina in un bar di Foggia

  • Referendum costituzionale 20 - 21 settembre: cosa e come si vota

  • È morto Rocco Augelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento