Si perdono nel cuore della Foresta Umbra: quattro ragazzi tratti in salvo dai Cacciatori di Puglia e Soccorso Alpino

I ragazzi stanno bene: avevano perso l’orientamento quando hanno deciso di modificare il loro percorso dinanzi al cartello con l’indicazione 'Lago d’Otri' (che indica la località) muovendosi alla ricerca di un lago inesistente

Immagine di repertorio

L’escursione in Foresta Umbra ha preso una brutta piega, per quattro ragazzi dispersi sul Gargano.

I quattro, ritrovati oggi in buone condizioni di salute, avevano perso l’orientamento quando, seguendo il percorso indicato nei pressi del laghetto della Foresta, hanno deciso di modificare il loro percorso dinanzi al cartello recante l’indicazione 'Lago d’Otri' (che indica la località) muovendosi alla ricerca di un lago inesistente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così si sono addentrati sempre più nel cuore del Gargano, in zone prive di sentieri e di copertura per la linea telefonica. Così per tutta la notte, fino a questa mattina, quando sono riusciti a contattare i carabinieri e a chiedere aiuto. I quattro sono stati individuati poco dopo dagli uomini del reparto speciale dei ‘Cacciatori di Puglia’, allertati insieme al Soccorso Alpino e Speleologico (stesso gruppo che solo pochi giorni ha salvato altri due escursionisti foggiani dispersi a Pescasseroli).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • "Mai visto nulla di simile". Dentro l'ospedale Covid di Casa Sollievo. Il dr Del Gaudio: "Il lavoro è duro e complesso"

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento