Cronaca

Vieste sotto choc e in lacrime per la 12enne morta annegata in mare. Il sindaco: "Tragedia immane"

Morta una ragazza di 12 anni. Il commento del sindaco Giuseppe Nobiletti

Vieste è sotto choc per la morte della ragazza di 12 anni annegata questo pomeriggio tra la Marina Piccola e l’isola del Faro. Il corpo della adolescente privo di vita è stato recuperato tra gli scogli in zona ‘Punta San Francesco’, dai sommozzatori intervenuti sul posto insieme alla guardia costiera, vigili del fuoco, polizia locale, carabinieri e due elicotteri.

Ancora da ricostruire la dinamica esatta dell’accaduto. La vittima pare si trovasse in acqua con altri due coetanei quando la forza dell'onde l'avrebbe spinta al largo. Mentre i due sarebbero riusciti a salvarsi, per la 12enne, di cui invece si erano perse le tracce, non c'è stato nulla da fare. 

Oggi la nostra comunità è stata trafitta dalla notizia di un tragico annegamento che ha spezzato una giovane vita. Ne siamo tutti profondamente scossi ed addolorati. Per la nostra comunità rappresenta un'immane tragedia. Esprimo a nome mio personale e della Città la più profonda vicinanza e cordoglio alla famiglia” il commento del sindaco Giuseppe Nobiletti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vieste sotto choc e in lacrime per la 12enne morta annegata in mare. Il sindaco: "Tragedia immane"

FoggiaToday è in caricamento