Rifiuti: Amiu ha bisogno di tempo, sarà operativa dal 1° febbraio

Gianni Mongelli ha firmato l'ordinanza sindacale che posticipa l'ingresso di Amiu nella gestione del ciclo dei rifiuti

I mezzi Amiu

Sarà emergenza rifiuti fino al prossimo 31 gennaio. Gianni Mongelli ha firmato l’ordinanza sindacale numero quattro con la quale rinvia l’ingresso di Amiu nella gestione del ciclo dei rifiuti al prossimo primo febbraio. L’azienda barese, per ragioni organizzative, non sarebbe ancora pronta a subentrare alle nove che hanno operato finora in città, Sia di Cerignola e ASE di Manfredonia su tutte.

L’Amiu ha bisogno di altre due settimane di tempo prima di avviare la raccolta rifiuti nel capoluogo dauno. "Si rende necessario – scrive il sindaco - prorogare la gestione emergenziale fino al 31 gennaio in quanto l’eventuale imminente interruzione del servizio costituirebbe una situazione di effettivo pericolo per l’igiene pubblica”.  Rinvio che coincide con l'eisgenza di risolvere il problema dell'impianto di biostabilizzazione di Passo Breccioso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento