Cronaca

Rifiuti: Amiu ha bisogno di tempo, sarà operativa dal 1° febbraio

Gianni Mongelli ha firmato l'ordinanza sindacale che posticipa l'ingresso di Amiu nella gestione del ciclo dei rifiuti

Sarà emergenza rifiuti fino al prossimo 31 gennaio. Gianni Mongelli ha firmato l’ordinanza sindacale numero quattro con la quale rinvia l’ingresso di Amiu nella gestione del ciclo dei rifiuti al prossimo primo febbraio. L’azienda barese, per ragioni organizzative, non sarebbe ancora pronta a subentrare alle nove che hanno operato finora in città, Sia di Cerignola e ASE di Manfredonia su tutte.

L’Amiu ha bisogno di altre due settimane di tempo prima di avviare la raccolta rifiuti nel capoluogo dauno. "Si rende necessario – scrive il sindaco - prorogare la gestione emergenziale fino al 31 gennaio in quanto l’eventuale imminente interruzione del servizio costituirebbe una situazione di effettivo pericolo per l’igiene pubblica”.  Rinvio che coincide con l'eisgenza di risolvere il problema dell'impianto di biostabilizzazione di Passo Breccioso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti: Amiu ha bisogno di tempo, sarà operativa dal 1° febbraio

FoggiaToday è in caricamento