Telethon: con 6500 euro Apricena donati è il paese più generoso

Torelli: “Consegniamo un assegno in bianco per proseguire la raccolta fino a maggio”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

I Cittadini di Apricena sono stati tra i più generosi della Provincia di Foggia nella raccolta fondi Telethon. Associazioni, singoli cittadini ed esercizi commerciali hanno donato 6.505 euro che verranno
destinati in favore della ricerca per la cura delle malattie genetiche.

Alla cerimonia di consegna dell’assegno, che si è tenuta nella sed Apricenese della F.I.D.A.P.A., sono intervenuti i rappresentanti delle Associazioni coinvolte, l’Assessore alla Cultura Anna Maria Torelli, il
Consigliere Comunale Nicola Leggiero e Nico Palatella, coordinatore Telethon per la Provincia di Foggia.

“Abbiamo scelto la F.I.D.A.P.A. per celebrare la conclusione di una splendida esperienza come questa – spiega l’Assessore alla Cultura Anna Maria Torelli – per dare atto dell’efficace lavoro di coordinamento svolto dall’Associazione, in collaborazione con il duo comico dei “Gemelli Xversi” e di Antonio Giammario, che hanno fatto da trade union tra tutti noi”.

“C’è stata enorme disponibilità da parte di ognuno, sin dalla prima riunione. Ringrazio anche l’Associazione di Poggio Imperiale che si è unita alla nostra maratona. Vista la massiccia partecipazione – va avanti l’Assessore – abbiamo intenzione di proseguire con la raccolta durante l’anno creando un punto Telethon permanente”.

“Oggi si vedono gli effetti della collaborazione e dell’amicizia, un messaggio che possiamo girare anche a chi fa politica e ci governa”, esordisce Nico Palatella. “Con immenso piacere – prosegue – firmo in bianco l’assegno perché, grazie all’impegno di tutti voi, la raccolta ad Apricena proseguirà ancora diversi mesi”. “E’ nostra intenzione, infatti, – annuncia il Consigliere Leggiero – arrivare con la raccolta almeno fino alla fine di aprile, perché in quei giorni Apricena ospiterà una gara sportiva nazionale e sarà l’occasione per avere un’ alta cassa di risonanza”.

“Apricena – riprende Palatella – ha dimostrato di saper fare interassociatività e nessun sodalizio ha fatto prevalere interessi di parte, perseguendo un unico e nobile obiettivo. Ringrazio anche l’Amministrazione che ha fatto da collante a tutte le attività”. “Mi preme sottolineare – afferma Palatella – il grande contributo delle singole donazioni, quelle separate dalla vendita del gadget, che testimoniano il grande cuore dei Cittadini di Apricena”.

Un importante contributo è giunto dalle scuole e, in particolare, dall’Isiss Federico II che ha raccolto 1/6 dell’intera somma. ”I ragazzi – spiega l’insegnante Incoronata Lupardi – già da qualche anno dimostrano
una grande consapevolezza del lavoro svolto da Telethon. Si documentano e si adoperano concretamente per la ricerca. Quest’anno la scuola ha dato una mano significativa e per questo – conclude – ringrazio gli alunni, gli insegnanti e tutto il personale”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento