rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

Foggiani generosi: in viale Virgilio raccolti migliaia di beni per gli ucraini in soli tre giorni

L'ente di beneficenza Bethel si occupa di aiutare circa 500 famiglie indigenti a Foggia e, in questo periodo di emergenza dovuto alla guerra in Ucraina, si impegna a reperire beni di prima necessità per chi fugge dai bombardamenti russi.

Come è sempre accaduto, ogni qualvolta è stato necessario aiutare i bisognosi, i cittadini foggiani non si sono mai tirati indietro. Non fa eccezione l'accoglienza dei profughi che fuggono dalla guerra. Solo ieri, a Foggia, sono giunte circa 100 persone, tra donne e bambini ucraini.

Per quanto ancora non ci sia un piano ufficiale specifico per aiutarli, alcune associazioni di volontariato cercano di reperire beni di prima necessità come abiti, alimenti e medicinali. Come l'ente benefico Bethel di Viale Virgilio, che da 11 anni si occupa di aiutare le famiglie indigenti.

Molti prodotti che immagazzinano e poi distribuiscono, provengono dal Banco Alimentare: molti altri, invece, sono donazioni di attività commerciali o semplici cittadini. Ad oggi l'associazione Bethel aiuta circa 500 famiglie in città. Tuttavia, i volontari Bethel per l'emergenza Ucraina stanno disponendo una raccolta di beni di prima necessità per chi è scappato dalla guerra e oggi si trova a Foggia, ma anche da poter inviare direttamente in alcune regioni ucraine.

Come ci spiega Vanni Bondesan, presidente di Bethel Italia, chiunque può donare o richiedere beni di prima necessità, sia per adulti che prodotti per bambini e neonati, Nei locali di viale Virgilio 2/7 c'è anche una mensa d'asporto. Chi vuole può continuare a donare ogni tipo di prodotto non deteriorabile (quindi non prodotti freschi come latte, frutta, verdura etc.), mentre chi ne avesse bisogno, può trovare un aiuto concreto e immediato.

Un altro modo per poter donare o ricevere beni di prima necessità è contattare Margherita, una donna polacca che si sta spendendo per aiutare i profughi giunti e che giungeranno nei prossimi giorni in provincia di Foggia. Per contattarla, solo tramite messaggio WhatsApp, basta scrivere al 320.8695712. 

Video popolari

Foggiani generosi: in viale Virgilio raccolti migliaia di beni per gli ucraini in soli tre giorni

FoggiaToday è in caricamento