Sfalcio e pulizia, così 7 detenuti si prendono cura della pineta di Marina di Lesina

L'attività, coordinata dagli agenti della polizia penitenziaria, rientra nel lavori di pubblica utilità promossi da Ministero della Giustizia e Comune di Lesina

Lavori in corso

Pulizia e sfalcio della pineta di Marina di Lesina. Sono questi i "lavori di pubblica utilità" che sette detenuti nel carcere di San Severo stanno svolgendo nella frazione balneare di Lesina, grazie ad un progetto promosso dal Ministero della Giustizia con la locale Amministrazione comunale.

In concomitanza con l'arrivo dell'estate e l'inizio della stagione balneare, i detenuti che aderiscono al progetto, coordinati da quattro agenti della polizia penitenziaria, si stanno prendendo cura della grande pineta che porta al mare, che ne guadagnerà in pulizia e decoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento