Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Curva contagi in discesa in Puglia, verso l'addio alla zona rossa. Emiliano: "Restrizioni verranno allentate nei prossimi giorni"

Emiliano: "In questo momento, il numero delle infezioni sta finalmente diminuendo anche da noi e in tutte le province, anche se con velocità diverse. Nei prossimi giorni, ci aspettiamo di vedere una riduzione della pressione sugli ospedali e anche di vedere finalmente calare il numero dei decessi"

La buona notizia è che dopo cinque settimane la curva dei contagi in Puglia ha cominciato la sua discesa, quella meno buona è che le dosi di Pfizer e Moderna sono terminate. Per quest'utlimo motivo Michele Emiliano ha scritto al generale Figliuolo chiedendo di anticipare la nuova consegna delle dosi "per non fermare la poderosa macchina vaccinale messa in funzione". (l'aggiornamento del 15 aprile).

Il governatore della Regione Puglia ha sottolineato come marzo sia stato un mese record di casi positivi, con oltre 49mila nuovi infetti, 10mila in più di quelli registrati nel novembre 2020. Il presidente ha anche spiegato che in Puglia la terza ondata è cominciata con due settimane di ritardo rispetto alle altre regioni d'Italia, sottolineando come "in questo momento, il numero delle infezioni sta finalmente diminuendo anche da noi e in tutte le province, anche se con velocità diverse. Nei prossimi giorni, ci aspettiamo di vedere una riduzione della pressione sugli ospedali e anche di vedere finalmente calare il numero dei decessi".

Emiliano ha aggiunto: "Il covid ha messo tutti (in Italia e nel mondo) di fronte al fatto, drammatico, che una percentuale compresa tra il 2 e il 3% dei nuovi casi diagnosticati oggi andrà incontro a decesso dopo due settimane. Per questo ci sono le misure di contenimento, per fare in modo di ridurre al massimo il numero dei contagi. Se l’andamento dei contagi rimanesse stabile, tra 7 giorni in Puglia ci aspettiamo di scendere sotto i 200 casi per 100.000 abitanti e tra 14 giorni sotto i 150 casi per 100.000 abitanti. Ma il nostro obiettivo dev’essere quello di far abbassare ancora di più la curva, per ridurre al minimo il carico di malattia: questo potrà accadere solo se continueremo, anche nei prossimi giorni, quando verosimilmente le restrizioni verranno allentate anche in Puglia, a mantenere la massima attenzione verso il rispetto delle misure di prevenzione, e a non dare occasione al virus di continuare a diffondersi attraverso i contatti"

Apre alla possibilità di un allentamento delle misure restrittive anche l'assessore alle Politiche della Salute della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco: "I segnali che noi abbiamo in questo momento in Puglia sono segnali relativi al fatto che siamo effettivamente riusciti a bloccare e a fermare l'ondata pandemica. Ci sono dei buoni segnali di ripresa, dei segnali di abbassamento dei casi, di un allentamento sul settore ospedaliero, che già comincia a farsi sentire. Per cui, i segnali sono positivi"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Curva contagi in discesa in Puglia, verso l'addio alla zona rossa. Emiliano: "Restrizioni verranno allentate nei prossimi giorni"

FoggiaToday è in caricamento