Sabato, 31 Luglio 2021

"Basta morti sul lavoro". Dopo le lacrime per l'ultima vittima nel Foggiano, sindacati in piazza: "E' una mattanza"

All'indomani della tragedia avvenuta in un cantiere, all'interno del cimitero di Orta Nova, le sigle sindacali scendono in campo per chiedere un incontro al neo-prefetto Carmine Esposito. Sul tavolo, le proposte per attuare misure concrete di prevenzione e sicurezza, e far cessare "questa strage"

A 24 ore dall'ennesima morte bianca, avvenuta ad Orta Nova, dove ha perso la vita un 60enne del posto, le sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil  sono scese in piazza per chiedere a gran voce una responsabilità istituzionale che aiuti a cessare le numerose morti sul lavoro. Al neo Prefetto Carmine Esposito, hanno consegnato un documento con le richieste per arginare il problema, nonché offerto la loro disponibilità a collaborare per raggiungere questo obiettivo | IL VIDEO 

L'ultima morte bianca alla vigilia del sit-in dei sindacati a Foggia: "Urgente un patto per la sicurezza"

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

"Basta morti sul lavoro". Dopo le lacrime per l'ultima vittima nel Foggiano, sindacati in piazza: "E' una mattanza"

FoggiaToday è in caricamento