Cronaca Candelaro / Via Alfredo Petrucci

Pericolosa e covo di tossicodipendenti: “Mettiamo la parola fine allo scempio di via Petrucci”

Il consigliere comunale Leonardo Iaccarino porta a Palazzo di Città le richieste dei residenti di via Petrucci, che chiedono la bonifica dell’area-cantiere abbandonata da moltissimi anni e l’abbattimento della struttura

Leonardo Iaccarino si schiera dalla parte dei residenti di via Petrucci, che protestano e chiedono un immediato intervento in merito alla struttura situata in prossimità di un istituto scolastico, abbandonata da più di vent’anni, fatiscente e pericolante, diventata luogo di degrado e covo di tossicodipendenti.

Sollecitato dai residenti del Rione Candelaro, il consigliere comunale dell’UdC, dopo aver compiuto un sopralluogo,ha presentato un’interrogazione che rappresenta una vera e propria fotografia dello stato dei luoghi ed evidenzia la pericolosità strutturale e l’assenza dei requisiti minimi sotto il profilo igienico-sanitario.

Iaccarino chiede al sindaco e all’assessore al ramo, quali provvedimenti intendano prendere per mettere la parola fine allo scempio che si affaccia ai locali della De Amicis-Altamura. Area che il 20 luglio scorso è stata oggetto di un incendio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pericolosa e covo di tossicodipendenti: “Mettiamo la parola fine allo scempio di via Petrucci”

FoggiaToday è in caricamento