Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Operai della 'Inside' protestano e occupano gli uffici della Provincia

Oltre cinquanta operai senza stipendio da mesi, indignati per l'ennesimo forfait del titolare dell'azienda che avrebbe dovuto attivare la procedura di mobilità

Erano più di cinquanta, tutti uniti per protestare contro il titolare dell'azienda, negatosi ancora una volta all'appuntamento prefissato, e per di più con un misero sms.

Un ennesimo forfait che ha fatto andare in escandescenza gli operai della Inside, un'azienda che produce parti in legno per barche da crociera e alberghi, che si sono recati presso l'ufficio del dirigente dell'assessorato al lavoro della Provincia di Foggia e l'hanno occupato per oltre un'ora.

I manifestanti non percepiscono lo stipendio da gennaio e da allora l'azienda sta negando con reiterati rinvii l'inizio della procedura di mobilità. Paolo Bolici, il titolare dell'azienda, doveva essere a Foggia per avviare la procedura, ma ancora una volta ha negato la sua presenza. La protesta si è per fortuna conclusa quando ai dipendenti è stato concesso l'incontro con Prefetto e sindacati, ma è facile intuire che la vicenda non si sia conclusa oggi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operai della 'Inside' protestano e occupano gli uffici della Provincia

FoggiaToday è in caricamento