Denunciato titolare di un supermercato: sugli scaffali prodotti ri-etichettati, ma scaduti

Blitz dei carabinieri del NAS in un supermercato di San Giovanni Rotondo. Il titolare, un uomo di 55 anni, è stato denunciato

Prodotti scaduti, ma ri-etichettati e rimessi in vendita. E’ quanto scoperto dagli uomini del Nucleo Anti Sofisticazioni di Foggia, sugli scaffali di un supermercato di San Giovanni Rotondo. Secondo quanto accertato dai carabinieri, il titolare del market vendeva ad ignari clienti prodotti freschi, scaduti di validità, fraudolentemente ri-etichettati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri, nel corso del controllo, hanno accertato che su vari prodotti (salumi, formaggi, paste fresche, conserve) erano state applicate etichette con nuove date di scadenza e numeri di lotto inesistenti. All’interno dell’esercizio commerciale sono state rinvenute e sequestrate centinaia di “false” etichette, pronte per essere applicate sugli alimenti prossimi alla scadenza, nonché circa una tonnellata di merce scaduta e ri-etichettata, parte della quale in cattivo stato di conservazione. Il 55enne è stato denunciato per frode in commercio ed altri reati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento