San Severo, stop all'abusivismo edilizio: sottoscritto un procotollo con la Procura

Un segnale forte per tutelare l’ambiente e il ripristino dei luoghi danneggiati. La Procura di Foggia individuerà i luoghi da ripristinare e l’autorità giudiziaria ne fornirà ogni necessario apporto tecnico-giuridico

L'assessore Antonio Cicerale

Un protocollo per la demolizione dei manufatti abusivi. E’ quello sottoscritto questa mattina dal Comune di San Severo e dalla Procura della Repubblica di Foggia. Le firme in calce al documento sono quelle del procuratore capo Leonardo Leone De Castris, e dall’assessore alla Legalità Antonio Cicerale.

“La sinergia e il coordinamento con la Procura della Repubblica - spiega l’assessore Cicerale - avviato anche in questo delicato settore ci permetterà di ripristinare la legalità in materia di abusi edilizi. Infatti il numero e la tipologia di diversi procedimenti ha reso necessario un coordinamento specifico tra i diversi soggetti ed autorità preposte al controllo del territorio”.

LEGGI: PROTOCOLLO ANTI-ABUSIVISMO SUL GARGANO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un segnale forte per tutelare l’ambiente e il ripristino dei luoghi danneggiati abusivamente. Con la sottoscrizione del protocollo d’intesa la Procura di Foggia, con priorità di intervento, individuerà i luoghi da ripristinare e l’autorità giudiziaria fornirà ogni necessario apporto tecnico-giuridico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento