rotate-mobile
Cronaca Lucera

Sangue e violenza a Lucera, a processo i 'ragazzi terribili': due assoluzioni. 21enne patteggia a 2 anni (pena sospesa)

Il giudice ha assolto con formula piena, "per non aver commesso il fatto", il 27enne Michele Giordano e il 21enne Luigi Bevilacqua, mentre Antonio Bevilacqua, anche lui 21enne, ha optato per il patteggiamento a due anni (pena sospesa)

Due assoluzioni un patteggiamento. Questo l'esito del processo - celebrato al tribunale di Foggia, con rito abbreviato - a carico dei tre giovani lucerini accusati a vario titolo dei reati di lesioni aggravate e tentativo di rapina in concorso.

Il giudice Armando Dello Iacovo ha assolto con formula piena ("per non aver commesso il fatto") il 27enne Michele Giordano ed il 21enne Luigi Bevilacqua, mentre Antonio Bevilacqua, anche lui 21enne, ha optato per il patteggiamento a due anni (pena sospesa).

I tre erano stati arrestati a fine novembre dai carabinieri del centro federiciano in relazione a due episodi avvenuti ad ottobre: l'accoltellamento di un giovane ghanese e l'aggressione di un 46enne del posto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sangue e violenza a Lucera, a processo i 'ragazzi terribili': due assoluzioni. 21enne patteggia a 2 anni (pena sospesa)

FoggiaToday è in caricamento