Promotore finanziario rischia il carcere: è accusato di aver truffato due famiglie

Un promotore finanziario di Bari avrebbe truffato due famiglie foggiane, che avrebbero perso circa 3 milioni di euro di risparmi

Aula di Tribunale

Rischia una pena complessiva di cinque anni di carcere N.F., promotore finanziario di Bari accusato di aver truffato due famiglie della provincia di Foggia che avrebbero perso in tutto circa tre milioni di euro di risparmi.

Il pm della Procura del capoluogo pugliese Carmelo Rizzo ha chiesto in ognuno dei due procedimenti che seguono strade distinte, ma parallele, due anni e sei mesi di pena.

Il processo si svolge davanti al Tribunale monocratico di Bari. Le accuse sono di truffa aggravata e falso in scrittura privata. Le vicende risalgono a diversi anni fa, a cavallo tra gli anni novanta e i duemila. Al centro dell'inchiesta della Procura, la sottoscrizione di polizze assicurative e investimenti in titoli ad alto rischio.

La sentenza è attesa per il 25 febbraio prossimo. A breve, a carico del promotore, partiranno altri due processi per fatti analoghi. L'uomo nel 2011 venne anche arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento