La componente ‘Anticrimine’ su Foggia verrà potenziata

Il Gen. Governale ha assicurato che, a seguito del grave fatto di sangue, la struttura investigativa già presente avrà un ulteriore e immediato potenziamento della componente Anticrimine su Foggia

Immagine d'archivio (foto Ansa)

Contemporaneamente alla notizia dell’arrivo a Foggia del ministro Minniti, atteso in giornata in Prefettura, ieri pomeriggio presso il comando provinciale dei carabinieri, a seguito del quadruplice omicidio consumato in agro Apricena presso la stazione ferroviaria dismessa di San Marco in Lamis, si è svolta una riunione operativa cui, oltre ai vertici provinciali delle forze di polizia, hanno preso parte il dott. Pasquale Drago per la DDA di Bari, il Generale Giuseppe Governale, comandante del Raggruppamento Operativo Speciale dei carabinieri. Al termine della riunione, il Gen. Governale ha assicurato che, a seguito del grave fatto di sangue, la struttura investigativa già presente avrà un ulteriore e immediato potenziamento della componente Anticrimine su Foggia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento