Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Monte Sant'Angelo

Rifiuti, si amplia il “porta a porta” a Monte Sant’Angelo

Dal 15 luglio il servizio di raccolta rifiuti si amplia alle zone Galluccio, Ingrasso, Sant'Antonio Abate e nella zona C1

Rifiuti, si amplia il servizio “porta a porta” a Monte Sant’Angelo che, dal 15 luglio arriverà ad abbracciare - per le frazioni “umido compostabile” e “indifferenziato” – le zone Galluccio, Ingrasso, Sant’Antonio Abate e la zona C1.

Dal 1 al 13 luglio, infatti, tutte le utenze domestiche e commerciali ricadenti nella zona di ampliamento dovranno obbligatoriamente recarsi al punto di assistenza istituito in Via Carlo di Durazzo, 9 (ex caserma dei Carabinieri) per il ritiro del kit necessario per la raccolta che osserverà il seguente orario: dal lunedì al sabato, dalle 09:00 alle 13:00. Il kit dovrà essere ritirato dal titolare dell’utenza, munito di documento d’identità e cartella Tarsu.

Intanto, giovedì 4 luglio, alle 18.00, nella sala conferenze dell’Auditorium delle Clarisse, l’Amministrazione comunale illustrerà l’iniziativa. All’incontro interverranno il sindaco Antonio di Iasio, l’assessore all’ambiente Antonio Mazzamurro e Tiziano Cristalli, rappresentante dell’azienda Tecneco. Per ulteriori informazioni, è possibile chiamare il numero verde gratuito 800.172319 attivo dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 13:00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, si amplia il “porta a porta” a Monte Sant’Angelo

FoggiaToday è in caricamento