Parco Tratturi, da pista ciclabile a discarica a cielo aperto

Nonostante un cartello vieti di scaricare i rifiuti, vi si possono trovare gomme di automobili, materiale di risulta, ma soprattutto lastre di eternit

Il Parco Tratturi

Una discarica a cielo aperto a ridosso di quella che sarebbe dovuta essere una pista ciclabile o più precisamente un tratturo ciclo-pedonale. E’ lo scenario, tragico, documentato da un nostro lettore al Parco Tratturi, alla periferia del capoluogo dauno.

Una situazione davvero imbarazzante per gli amanti del ciclismo e della corsa, che al mattino presto o nel tardo pomeriggio, soprattutto d’estate, amano percorrere quel tipo di tracciato. Nonostante un cartello vieti di scaricare i rifiuti, vi si possono trovare gomme di automobili, materiale di risulta, ma soprattutto lastre di eternit.

Il 2 dicembre dello scorso anno, durante un sopralluogo di routine, le guardie ambientali di Foggia hanno documentato il chilometro di rifiuti abbandonati lungo il tratturo Camporeale, dov’era stato rinvenuto davvero di tutto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento