Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Giovanni Rotondo

Incidente sul lavoro: 35enne cade dal tetto di un capannone e muore

Pietro Sicuro, di Faenza ma originario di San Giovanni Rotondo, stava lavorando con il padre a Castel Bolognese

Pietro Sicuro, artigiano 35enne di Faenza, ma originario di San Giovanni Rotondo, è morto questa mattina dopo esser precipitato da un’altezza di 7 metri mentre stava lavorando alla Lamec di Castel Bolognese. Trasportato d’urgenza con l’elimedica del 118 al trauma center dell’ospedale “Maurizio Bufalini” di Cesena, è morto qualche ora dopo per le feriti riportate.

Sul posto, per i rilievi di legge, sono intervenute le forze dell'ordine per chiarire gli aspetti dell'infortunio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo è precipitato dal tetto di un capannone.

Era titolare della ditta faentina "Arte Casa", specializzata in lavori di finitura degli immobili. Insieme al padre, al momento dell’incidente, stava provvedendo alla manutenzione del tetto di un capannone della "Lamec", ditta specializzata nella realizzazione di componenti meccanici per l'idraulica, quando, per ragioni ancora al vaglio, è precipitato al suolo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro: 35enne cade dal tetto di un capannone e muore

FoggiaToday è in caricamento