Pietro Salcuni presidente dell’Associazione Italiana Allevatori

Fresca nomina alla presidenza dopo l’esperienza alla Coldiretti pugliese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

E’ di oggi la notizia di un nostro concittadino divenuto il nuovo presidente, per il triennio 2013-2016, di Aia (Associazione italiana allevatori). Lui è Pietro Salcuni, 52 anni, ed ha ricoperto importanti cariche in Coldiretti ed all’interno del Sistema allevatori. E’ il settimo presidente e succede a Nino Andena, alla guida dell’associazione per quasi 12 anni.

Il sindaco Riccardi, appresa la notizia, esprime “Le più vive congratulazioni per questa importante nomina, anche a nome della Giunta e del Consiglio. Ritengo l’allevamento un’attività che trae forza e vigore dalle tradizioni familiari, dalla passione per il proprio lavoro, dalla cultura del territorio e dell’ambiente. Auspico perciò a Pietro Salcuni di svolgere con la consueta professionalità il proprio compito per lo sviluppo della zootecnia, un settore chiave dell’agricoltura italiana. In questo modo saprà farsi apprezzare anche nell’ambito nazionale, dopo aver già dimostrato negli anni scorsi le proprie capacità umane e professionali come presidente regionale di Coldiretti. Il miglior augurio di buon lavoro”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento