Si finge cliente ma tenta rapina in gioielleria: fugge a mani vuote dopo colluttazione col titolare

E' accaduto ieri mattina, a Pietramontecorvino. Un uomo solo, disarmato e a volto scoperto, si è introdotto nella gioielleria 'New Gold' ma la reazione del titolare ha messo in fuga il rapinatore. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Solo, disarmato e a volto scoperto. Avrebbe agito così, un uomo sulla trentina, che nella tarda mattinata di ieri ha tentato una rapina ai danni della gioielleria 'New Gold' di Pietramontecorvino.

Il fatto è successo prima di mezzogiorno: l'uomo è entrato nell'esercizio commerciale fingendosi un cliente, salvo poi minacciare il titolare presente, intimandogli di consegnare denaro e preziosi. Al diniego dello stesso è iniziata una colluttazione a mani nude (senza gravi conseguenze per entrambi) che ha portato il rapinatore alla fuga. A mani vuote. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che hanno acquisito i filmati delle telecamere della zona per risalire all'identità dell'autore del gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento