Comune garganico nel mirino: dopo l'auto di un consigliere comunale, brucia anche quella della Protezione Civile

E' successo alle 2 della scorsa notte, in via Solferino a Peschici, dove il mezzo - una Tata Xneno - era parcheggiata negli appositi stalli. Sul fatto indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Non sono state trovate tracce evidenti di dolo, ma sulla natura dell'incendio che ha interessato la scorsa notte un'auto della Protezione Civile del Comune di Peschici ci sono pochi dubbi.

Il fatto è successo intorno alle 2 della scorsa notte, in via Solferino, dove il mezzo - una Tata Xneno - era parcheggiata negli appositi stalli. Le fiamme sono partite dalla ruota posteriore destra e solo il tempestivo intervento dei titolari di una vicina pizzeria, che hanno spento le fiamme con mezzi di fortuna, ha evitato danni maggiori.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno bonificato la zona. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona. Solo poche settimane fa, sempre a Peschici, un altro incendio ha interessato l'auto del consigliere comunale Jonathan Caputo. Al momento non sembrerebbero esserci collegamenti tra i due episodi. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento