Pescano ricci di mare di notte, ma ad attenderli in spiaggia ci sono i carabinieri: sanzioni per 10mila euro

Beccati con 2mila esemplari appena pescati. Ai tre sono state elevate sanzioni amministrative per complessivi 10mila euro. Sequestrato il gommone a loro in uso

I ricci di mare sequestrati

Nella notte tra il 16 e 17 giugno, i militari della stazione Carabinieri Parco di Lago Salso, insieme ai colleghi della stazione di San Giovanni Rotondo, durante un’attività durata tutta la notte, hanno sorpreso, in località Baia delle Zagare, a Mattinata, un gommone che si dirigeva verso la spiaggia.

Atteso l’ormeggio del gommone, i militari sono riusciti a sorprendere gli occupanti, nel mentre sbarcavano due contenitori in plastica. A quel punto i militari hanno identificato i tre uomini, provveduto al controllo del contenuto dei contenitori, nei quali erano presenti circa 2000 ricci di mare pescati abusivamente in periodo in cui vi è il divieto assoluto della pesca ai ricci.

Ai tre sono state elevate per le violazioni commesse tre sanzioni amministrative per complessivi 10mila euro, nonché si è proceduto al sequestro amministrativo del gommone 'Gamma Marine 200', con fuoribordo Mercury da 15 cavalli e attrezzi da pesca. I ricci sono stati liberati in mare contestualmente all’intervento come previsto dalla norma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento