Pensionato derubato sull'autobus da due donne: mamma e figlia arrestate per furto aggravato

L'uomo, di 75 anni, tornava a Cerignola dalla Germania. Immediato intervento dei carabinieri, restituito tutto il maltolto: 1250 euro

Un pensionato di 75 anni, in viaggio dalla Germania verso Cerignola, sua città d’origine, aveva preso ogni precauzione per evitare furti e borseggi mentre era a bordo di un bus di linea. Aveva conservato il portafogli – contenente 1250 euro – in uno zainetto e riposto quest’ultimo tra la sua nuca e il poggiatesta del sedile, certo che lì nessuno avrebbe potuto portarlo via.

Lo stesso, però, non aveva fatto i conti con la presenza – a bordo dello stesso autobus – di due donne di origini napoletane e dirette a Cerignola. Si tratta di madre e figlia, di 42 e 17 anni, che hanno approfittato di una momentanea situazione di caos, venutosi a creare sull’autobus ad una fermata della tratta. Così – tra gente che saliva e gente che scendeva dal bus – le donne sono riuscite ad impossessarsi del portafogli. La manovra, però, non è passata inosservata al pensionato che ha immediatamente allertato i militari del radiomobile. Inutile il tentativo delle due donne di scendere dall’autobus: tutti i passeggeri infatti sono state bloccati dall’autista fino all’arrivo dei militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le due hanno cercato di disfarsi del portafogli del malcapitato, gettandolo sotto un sedile; gesto repentino che non è passato inosservato ad uno dei carabinieri intervenuti. Le due sono state quindi arrestate e dovranno rispondere di furto aggravato in concorso. Tutto il maltolto, invece, è stato restituito al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento