rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Il 115 saluta Alessandro Paolucci: l’esperto delle tecniche SAF va in pensione

Un punto di riferimento per i colleghi del comando provinciale di Foggia: dopo 39 anni di onorata carriera, a partire da domani sarà collocato a riposo

Il comando provinciale dei vigili del fuoco di Foggia saluta - ma è solo un “arrivederci” - il capo reparto Alessandro Paolucci che, dopo 39 anni di onorata carriera, a partire da domani 1° novembre, sarà collocato a riposo.

Paolucci, durante la sua brillante carriera iniziata il 1° luglio 1976, ha conseguito la qualifica prima di Capo Squadra, nel 1992, e di Capo Reparto poi, con decorrenza dal 2007. Negli anni di attività nel corpo nazionale dei vigili del fuoco ha inanellato una lunga serie di elogi e benemerenze per aver prestato la sua opera di vigile del fuoco in tante operazioni di soccorso e in situazioni di calamità naturali, con impegno e professionalità, doti che hanno caratterizzato tutta la sua vita lavorativa.

Fondamentale, la sua capacità nell’aver contribuito a costruire una solida cultura della sicurezza attraverso l’insegnamento delle tecniche SAF - Speleo-Alpine-Fluviali e delle tecniche di Primo Soccorso Sanitario: in tanti anni di attività, infatti, il CR Paolucci ha saputo trasmettere a moltissimi colleghi la sua esperienza, insieme alle conoscenze, all’entusiasmo e alla passione nel rendere sempre più sicuro e consapevole il difficile mestiere di soccorritore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 115 saluta Alessandro Paolucci: l’esperto delle tecniche SAF va in pensione

FoggiaToday è in caricamento