rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Salvato in extremis, ora 'Pellegrino' dovrà operarsi: gara di solidarietà per il cucciolo foggiano coi calzini

Preso in curo dall'associazione Guerrieri con la Coda di Foggia. Il cucciolo presenta una malformazione alle zampine anteriori, che sotto quei calzini mostrano i segni delle sofferenze patite

La storia di Pellegrino, nome con il quale è stato ribattezzato dai volontari dei Guerrieri con la Coda, poteva diventare quella di tanti cuccioli e cani randagi che non hanno la fortuna di entrare nelle grazie di qualcuno e che spesso trovano la morte o continuano a vivere nel degrado e nell'indifferenza più assoluta.

Sfuggito a un violento temporale grazie alla segnalazione fatta da un ragazzo di Foggia all'associazione animalista del presidente Anna Rita Melfitani, il cucciolo presenta una malformazione alle zampine anteriori, che sotto quei calzini mostrano i segni delle sofferenze patite.

Il cane ora è in buone mani e a breve dovrà essere sottoposto ad un intervento chirurgico presso una clinica del barese specializzata in questo tipo di interventi di ortopedia. Raccolti finora cinquecento euro attraverso una gara di solidarietà lanciata su Facebook dall'associazione che gestisce anche "La casa di Angelo" di Corso Giannone. 

Per fare una donazione clicca qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvato in extremis, ora 'Pellegrino' dovrà operarsi: gara di solidarietà per il cucciolo foggiano coi calzini

FoggiaToday è in caricamento