menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

52 chilometri a piedi per la Madonna dell’Incoronata di Foggia: sono i devoti di Castelluccio Valmaggiore

Il percorso, in tre tappe, è di circa 52 km più il pio esercizio dei 3 giri attorno al Santuario. Si parte il 26 aprile

Anche quest’anno - in occasione della solennità annuale dell'apparizione della Beata Vergine Incoronata di Foggia - prenderà il via lo storico pellegrinaggio notturno a piedi da Castelluccio Valmaggiore al Santuario dell’Incoronata di Foggia.

L'appuntamento è fissato alle 18.30 del 26 aprile per la Santa Messa nella chiesa di Santa Maria di Castelluccio Valmaggiore. Dopo l’omelia  e la benedizione dei pellegrini, nel piazzale antistante la Chiesa ci sarà il ritrovo e la partenza prevista per le 19.15. Il giorno successivo, alle 10, si terrà la Santa Messa parrocchiale presieduta da Don Alessandro Clemente.

Il percorso, in tre tappe, è di circa 52 km più il pio esercizio dei 3 giri attorno al Santuario. Per coloro che non si sentono pronti a compiere il percorso, alle ore 3 di notte del 27 aprile, sempre nel piazzale antistante la Chiesa di Santa Maria, è in partenza il secondo gruppo più numeroso a bordo di auto e camion fin dopo Troia. Da lì si proseguirà a piedi fino al Santuario. Il ricongiungimento tra i due gruppi è previsto alle ore 4.30 circa.

Il pellegrinaggio è aperto a tutti e la partecipazione è libera. Come al solito per il cammino si raccomanda un abbigliamento idoneo: calzare scarpe comode (fondamentale), portare con sè un ombrello o un impermeabile, giubbotto catarifrangente, torcia elettrica e bevande calde. Per il primo gruppo è consigliabile anche un sacco a pelo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento