Foggia, oltre 9mila pasti caldi per gli anziani

In totale al Comune sono pervenute 199 richieste, di cui 26 oltre i termini di presentazione previsti dall’avviso pubblico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Al via il piano di sostegno per il periodo estivo. Saranno 9023 i pasti a domicilio programmati fino al prossimo 31 agosto.

A comunicarlo è l’assessorato alle Politiche Sociali del comune di Foggia che è riuscito ad accogliere 170 domande, dando spazio a più richieste possibili. In totale al Comune sono pervenute 199 richieste, di cui 26 oltre i termini di presentazione previsti dall’avviso pubblico.

L’iniziativa rientra nell’Ambito Territoriale del Comune di Foggia, in attuazione delle disposizioni contenute nel Piano Regionale delle Politiche Sociali, che prevede nel Piano Sociale di Zona 2010-2012 una serie di servizi in favore della popolazione anziana, tra cui i pasti a domicilio.

Tale servizio è stato programmato nel periodo estivo per quelle persone anziane della città alle quali le precarie condizioni di autonomia e solitudine impediscono la normale gestione autonoma della preparazione dei pasti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento