Pasqualino Festa eletto nuovo presidente dello Sporting Club di Lesina

"Noi portavoce delle istanze dei residenti spesso tenuti ai margini delle scelte"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Il nostro primo impegno sarà un serio e attento approfondimento sulla grave situazione idrogeologica della zona di Marina di Lesina, al fine di farci promotori delle legittime istanze dei proprietari degli immobili”. Lo afferma il nuovo presidente dello Sporting Club di Marina di Lesina, Pasqualino Festa, eletto lo scorso 6 maggio dal direttivo locale dell'associazione. Festa succede a Nicola Cardinale alla guida dell'associazione in un momento particolarmente delicato per la località turistica.

“Ringraziando il presidente uscente per l'impegno dimostrato in questi anni – spiega Festa -, il nostro impegno sarà quello di andare avanti con determinazione per farci interlocutori delle istanze dei residenti della Marina. Il primo problema, quello più pressante, è naturalmente determinato dalla grave situazione idrogeologica che minaccia seriamente la staticità delle strutture residenziali della zona. Ci interfacceremo con le altre associazioni del territorio per capire come, dove e quando si vorrà e dovrà intervenire, tenendo sempre presente le legittime istanze dei proprietari, che nella fattispecie contribuiscono in maniera cospicua al pagamento delle imposte comunali e quindi devono necessariamente essere informati e coinvolti in ogni decisione che sarà presa nelle prossime settimane. A breve, avremo anche un incontro con l'amministrazione comunale per capire di più del piano delle opere triennale in via di definizione”.

Non è solo la situazione idrogeologica a essere sotto controllo. “Vorremmo avere una maggiore presenza di vigili urbani e forze dell'ordine sul territorio nel periodo estivo, al fine di far rispettare con forza quelle regole che in questi anni sono stati particolarmente violate da commercianti abusivi e cittadini indisciplinati. Vorremmo una maggiore attenzione al decoro urbano, alla cura delle spiagge, alla raccolta dei rifiuti e alla pulizia delle strade. Marina di Lesina è un luogo di ritrovo di particolare importanza per l'economia turistica della nostra provincia, un qualsiasi atteggiamento lassista o di disinteressamento potrebbe avere gravi ripercussioni sul sistema ricettivo locale”

Guardando più strettamente al futuro dell'associazione, Festa ribadisce come sia “importante non dimenticare che lo Sporting Club è un presidio di aggregazione rivolto ai cittadini e ai villeggianti, e quindi resta basilare ampliare la condivisione delle attività necessaria alla crescita della struttura. Per questo ho deciso di riconfermare Giuseppe Stasi nella qualità di direttore organizzativo, che negli anni passati si è particolarmente distinto per l'impegno profuso nello sviluppo dell'associazione. Un grazie, infine, vorrei rivolgerlo ai consiglieri uscenti Umberto Taurino e Carmine Petitti che hanno dimostrato un particolare attaccamento al sodalizio rinunciando alla propria carica al fine di permettere quel naturale ricambio utile al rinnovamento dei nostri impegni”.

 

Di seguito la composizione del nuovo direttivo

Presidente Pasqualino Festa

Vicepresidente Paolo Iacovelli

Segretario Giuseppe Manganiello

Tesoriere Vito Bondanese

Direttore organizzativo Giuseppe Stasi

Consiglieri Nicola Cardinale

Franco Mezzadri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento